Impianti di essiccazione a rimozione meccanica versione CK


Contattaci per un preventivo.

Descrizione

Impianto di essiccazione, a ciclo continuo od alternato, composto da un piano forato, con agitatore di rimozione che utilizza aria di processo a bassa temperatura ( 35- 80°C)

Sistema di alimentazione automatico (tramoggia o alimentatore a tappeto) che distribuisce uniformemente il materiale umido  sul piano forato di essiccazione, varia in funzione delle caratteristiche fisiche del  materiale da trattare.

 

Rimozione ed avanzamento  materiale in essiccazione con  agitatore meccanico brevettato predisposto con due motori,  uno per la traslazione  ed uno per  la rotazione.

L’agitatore permette di programmare, in  automatico, velocità e tempo di ritenzione  del prodotto, in funzione dell’umidità finale desiderata.

Durante il passaggio del materiale sul piano forato di essiccazione, un flusso d’aria calda a bassa temperatura, attraversa il prodotto asportandone l’umidità contenuta.

 

Nella versione CK il ventilatore centrifugo di aspirazione, posto nella parte superiore dell’impianto, aspira l’aria umida e la invia al sistema di abbattimento polveri che garantisce il rispetto dei limiti regionali di emissioni.

Nella parte finale del piano di essiccazione può essere prevista una zona di raffreddamento con aria a temperatura  ambiente.