Impianti di essiccazione verticali per cereali versione AR


Contattaci per un preventivo.

Descrizione

La costruzione dell’impianto è prevista in aluzink per installazione all’esterno.
Adatto per uso aziendale, è basato sul principio del “colpo di calore” con rinvenimento/omogeneizzazione”, in assenza d’aria, per favorire la migrazione dell’umidità interna del chicco alla zona periferica.
L’impianto si compone di basamento con tramoggia di raccolta e tavola di estrazione pneumatica, casse con guaine biconiche che assicurano quantità ed uniformità dell’aria su tutta la superficie essiccante, casse contenimento prodotto per omogeneizzazione e gruppo generatore aria con bruciatore a gasolio o bruciatore a gas in vena d’aria.
E’ adatto a trattare tutti i cereali e semi oleaginosi e riso adeguando semplicemente la temperatura di essiccazione.
Funzionamento previsto con ventilatore centrifugo in aspirazione che offre la possibilità, se necessario, di applicare un ciclone per abbattimento polveri.
Il ciclo di lavoro, automatico è programmato dal quadro elettrico, si divide in carico, ciclo di essiccazione, raffreddamento e scarico.
Il controllo della temperatura è assicurato con termoregolatore a due stadi in modo che, oltre al controllo del bruciatore, in automatico, si possa programmare umidità finale e raffreddamento senza intervento dell’operatore.
L’assistenza dell’operatore è limitata alle operazioni di carico e scarico che, in media, sono di tre volte al giorno.
Il sistema si distingue per l’ottimo rendimento termico che può verosimilmente indicarsi in 800 K.cal/Kg. H²O evaporata.
Capacità produttive giornaliere da 50 Ton a 150 Ton.